Patè di Lampascioni del Salento

I Lampascioni o “Pampasciuni” sono molto celebri in Puglia, dove innumerevoli e sfiziose , ricette hanno la capacità di esaltarne il sapore e sopratutto le qualità benefiche, questa pianta infatti è molto ricca di sali minerali, è ipocalorica, presenta principi antibiotici, ha effetti depurativi e presenta una bellissima colorazione lilla (potete vederla, cliccando nella foto qui accanto) .

I Lampascioni: lavorazione e conservazione

Veri e propri bulbi di cipollotti selvatici, ma dalle dimensioni ridotte delle cipolle, ha un sapore amarognolo, finemente macinati , presentiamo  il Paté di Lampascioni, confezionato in vasetti da 130gr, come riportato in figura, conservato in olio extravergine di oliva, qui anche lampascioni interi

I Lampascioni, vengono puliti e macinati, con l’aggiunta impercettibile di capperi, aglio, peperoncino, sfumato con aceto di vino, prezzemolo e sale, per non alternarne il sapore naturale, possono essere conservati prima dell’apertura in un ambiente lontano da fonti di calore  e asciutto, mentre una volta aperta la confezione va conservata in frigo con una  piccola aggiunta di olio.

Questa “crema” dal gusto amarognolo è un condimento gradevole, è ottimo per condire le classiche frise, crostini di pane, tartine ed insalate.

Comments are closed