Salone del Gusto 2014 Torino: Oro del Salento presente.

Uno degli appuntamenti gastronomici più conosciuti e rinomati a livello mondiale, il Salone del Gusto di Torino, torna, dopo due anni dall’ultimo appuntamento, dal 23 al 27 ottobre, pronto ad accogliere migliaia di visitatori in trepida attesa.

La Kermesse culinaria, Salone del Gusto, organizzata da Slow Food, dalla Regione Piemonte, nonché dal Comune di Torino in collaborazione col Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, a ben 18 anni dalla prima edizione, si presenta quest’anno con due temi: L’Arca del gusto, che rispecchia il tema dei cibi a rischio di estinzione, e l’agricoltura familiare.

Per quanto riguarda la prima materia, che fu lanciata proprio in occasione dell’edizione del 1996, è fondamentale ricordare che l’agricoltura industrializzata, nonché l’omologazione dei gusti, stanno portando sempre più velocemente alla scomparsa di intere categorie di alimenti, come diverse varietà di mele, mais, patate.

È importante pertanto lavorare per un cambio netto di direzione: in primis promuovere la biodiversità, poiché solo questa assicura al pianeta la fondamentale capacità di adattarsi e sopravvivere ai cambiamenti. Proprio in virtù di ciò l’Arca ospiterà un migliaio di prodotti provenienti da più di 60 paesi in tutto il mondo, e darà la possibilità ai visitatori di portare ed esporre prodotti tradizionali che essi reputano in via di estinzione.

Il secondo tema, al Salone del Gusto è l’agricoltura familiare, scelto proprio in occasione dell’anno stabilito dalla Fao per la celebrazione di esso nel mondo, fornisce una precisa indicazione etica e morale, volta a prendere le distanze da un’agricoltura sempre più industrializzata, basata unicamente su una massiccia produzione finalizzata al maggiore profitto possibile.

Ben si sa che tali obiettivi provocano uno sfruttamento massiccio delle terre e degli animali, e propongono tutta una serie di interrogativi etici ai quali l’uomo non può più sottrarsi. Per non parlare della qualità del prodotto.

Al contrario l’agricoltura familiare, vicino all’uomo e alla natura, rappresenta un’alternativa più che valida, da riconsiderare e promuovere quanto più possibile, per il futuro del pianeta e delle prossime generazioni.

 

salone-del-gusto-torino-2014-e1412886496783

Fra i numerosissimi espositori dell’evento gastronomico, sarà presente quest’anno anche Oro del Salento, con tutta una serie di eccellenze tipicamente salentine, fra cui l’olio extravergine di Oliva.

Oro del Salento sarà presente Salone del Gusto 2014

Questo alimento, troppo spesso oggetto di contraffazioni di ogni genere e specie, rappresenta, non solo per la Puglia, ma per l’Italia intera, il meglio del made in Italy culinario, e il suo utilizzo non è solamente sinonimo di qualità, ma anche e soprattutto di salute. I benefici per l’organismo, dovuti ad un costante utilizzo di un Olio di qualità, sono infatti documentati da numerosissimi studi.

L’alimentazione, come ben sappiamo, rappresenta la miglior medicina naturale per la prevenzione e la cura del corpo, il primo e fondamentale passo per una sana e longeva esistenza. E anche per questo scegliere l’agricoltura familiare, anche a discapito di quella industriale (seppur maggiormente conosciuta ed economica, essa si accompagna spesso a pubblicità ingannevoli, specialmente sulla provenienza e sulla composizione del prodotto), significa compiere una scelta per la salute e il benessere, proprio e per tutta la famiglia.

Ma Oro del Salento vi proporrà al Salone del Gusto anche molte altre chicche culinarie, come i paté, i sughi, le olive, i vari sott’olio.

Venite a trovarci Oro del Salento è al Padiglione 3 – 3D 016 del Salone del Gusto 2014

La Puglia, il Salento in particolare, ha subito una vera a propria rivoluzione turistica negli ultimi anni, accogliendo migliaia di turisti da tutto il mondo. Non solo spiagge magnifiche e mare cristallino, non solo arte, cultura, tradizioni, non solo pizzica.

Il Salento è questo ma anche sapore, gusto, profumo, e tanto altro ancora, che saremo felici di aiutarvi a scoprire! Venite a trovarci, a Torino, dal 23 al 27 ottobre, al Salone del Gusto vi aspettiamo, affamati e curiosi!

 

Per tutte le informazioni potete visitare il sito del Salone del Gusto, troverete tutte le informazioni sull’evento.

 

Aurora De Donatis per Oro del Salento.

Comments are closed