Passata di pomodoro rossa e gialla origine puglia

2.50

Disponibile

Passata di pomodoro artigianale, colore caratteristico scuro e consistenza densa e cremosa, peso netto rossa 680gr e gialla 420gr.

EAN: SKU: N/A Categories: ,

2.50

Cancella opzione

Descrizione

I mille volti dei sughi pugliesi del Salento sono una rappresentazione dei diversi tipi di sughi che si possono trovare in questa regione.

Le migliori Passate di pomodoro che abbia mai provato sono proprio quelle dell’azienda “Oro del Salento”! Ho provato sia la passata di pomodoro rosso che la passata di pomodoro giallo di questa azienda e mi hanno veramente colpita molto!

Non avevo mai trovato in commercio un prodotto così, proprio come quello fatto dalle nostre nonne e dalle nostre mamme in casa! Il loro sapore è veramente genuino, un gusto che ti riporta indietro nel tempo e che fa suscitare ricordi bellissimi!

I pomodori utilizzati sono solo quelli delle migliori qualità e si sente! Il colore conta eccome e anche nelle nostre tavole non bisogna soddisfare solo il palato, ma anche la vista e i colori aiutano a stuzzicare interesse per i cibi!

Passata sugo pugliese

Se diciamo pomodoro il primo e unico colore che ci viene in mente è il rosso. È proprio quando le associazioni di pensiero sono così radicate che ogni cambiamento suscita un’immediata curiosità.

Ecco spiegata una delle ragioni del successo del pomodorino giallo. Differente per il sapore e per alcune sue proprietà nutrizionali dal pomodoro rosso, questo alimento si è imposto subito come un cibo che fa tendenza, in virtù della curiosità e dell’entusiasmo che genera il suo colore!

La passata di pomodoro giallo la consiglio particolarmente per condire piatti a base di pesce o piatti con gusti molto delicati. Ma è perfetto anche con la pasta in quanto lega molto bene e il sapore non è assolutamente coprente!

Aggiungete una foglia di basilico e i vostri piatti saranno irresistibili grazie a queste passate di pomodoro uniche, dal gusto inconfondibile!

Testimonianza ufficiale Elisa F.

Nutrienti

Informazioni nutrizionali per 100 gr.
Energia (KJ / kcal) 115
Grassi (gr) 0,4
- di cui Acidi grassi saturi (gr) 0,06
Carboidrati (gr) 4,12
- di cui zuccheri (gr) 3,75
Proteine (gr) 1,16
Sale (gr) 0,03

Specifiche

Peso N/A
Formato

Passata gialla, Passata rossa

Peso Netto

420gr, 680gr

Ingredienti

Pomodoro fresco rosso (origine puglia) e pomodoro fresco giallo (origine puglia)

Recensioni (6)

Voto medio

5.00
06
( 6 Recensioni )
5 Star
100%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%
Lascia una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 recensioni per questo prodotto

  1. 06

    Silvia F.

    La passata di pomodoro è una delle conserve più preparate e utilizzate in Italia, specialmente nelle regioni del Sud: recandomi in Puglia vedo quanta ne viene usata quotidianamente per cucinare i piatti tipici! La passata di pomodoro sarebbe facilissima da realizzare in casa, ma oggigiorno in quanti ne hanno il tempo – ma soprattutto: in quanti hanno la sicurezza di una materia prima succosa e giunta al giusto grado di maturazione, fresca e a portata di mano? Non tutti hanno la fortuna di avere un orto personale a disposizione!

    Con le Passate di Pomodoro di “Oro del Salento” ho finalmente trovato, dopo averne provate molte, una passata buona e genuina come quella fatta in casa, con la comodità aggiunta di averla sempre pronta a portata di mano.
    Compatta, gustosa e per nulla acida, è stata apprezzata anche dal mio bimbo di quattro anni, che è particolarmente difficile da accontentare.
    Il suo gusto vellutato e il suo sapore delicato la rendono particolarmente versatile e perciò adatta a cucinare molte ricette; la versione gialla, poi, è proprio particolare e permette di dare un aspetto diverso anche alla più semplice e classica pasta pomodoro e basilico.
    Come ho accennato, ho utilizzato sia la variante rossa sia quella gialla; la prima per colorare una variante “pugliese” di pasta al forno, con orecchiette, melanzane e scamorza, la passata di pomodorini gialli per un piatto di linguine con melanzane e pancetta. In tutti e due i casi ho avuto un gran successo!
    Personalmente ho trovato ottime entrambe, ma non saprei trovare una vera differenza a livello di gusto – la gialla è forse più delicata, ma resta sufficientemente grintosa da non farsi coprire dal gusto forte della pancetta; in futuro voglio sfruttarne il colore particolare per rendere sorprendente qualche piatto apparentemente banale – immaginatevi una pizza margherita gialla o una pappa al pomodoro dorata!

  2. 06

    Elisa F.

    Le migliori Passate di pomodoro che abbia mai provato sono proprio quelle dell’azienda “Oro del Salento”! Ho provato sia la passata di pomodoro rosso che la passata di pomodoro giallo di questa azienda e mi hanno veramente colpita molto! Non avevo mai trovato in commercio un prodotto così, proprio come quello fatto dalle nostre nonne e dalle nostre mamme in casa! Il loro sapore è veramente genuino, un gusto che ti riporta indietro nel tempo e che fa suscitare ricordi bellissimi!

    I pomodori utilizzati sono solo quelli delle migliori qualità e si sente! Il colore conta eccome e anche nelle nostre tavole non bisogna soddisfare solo il palato, ma anche la vista e i colori aiutano a stuzzicare interesse per i cibi!

    Se diciamo pomodoro il primo e unico colore che ci viene in mente è il rosso. È proprio quando le associazioni di pensiero sono così radicate che ogni cambiamento suscita un’immediata curiosità.

    Ecco spiegata una delle ragioni del successo del pomodorino giallo. Differente per il sapore e per alcune sue proprietà nutrizionali dal pomodoro rosso, questo alimento si è imposto subito come un cibo che fa tendenza, in virtù della curiosità e dell’entusiasmo che genera il suo colore!

    La passata di pomodoro giallo la consiglio particolarmente per condire piatti a base di pesce o piatti con gusti molto delicati. Ma è perfetto anche con la pasta in quanto lega molto bene e il sapore non è assolutamente coprente! Aggiungete una foglia di basilico e i vostri piatti saranno irresistibili grazie a queste passate di pomodoro uniche, dal gusto inconfondibile!

  3. 06

    Serena

    Buonissima questa Passata di pomodoro rossa oro del Salento, densa e dal colore vivo mi ricorda decisamente quella preparata dalle mie nonne in casa.

    Il gusto, intenso ed avvolgente è ideale per ogni tipo di piatto, dal più semplice pomodoro e basilico, che fatto con materie prime di qualità, e questa di sicuro lo è, diventa un capolavoro, fino alla più raffinata ricetta gourmet.

    Uso molto la salsa, è un ingrediente che non può mancare nella mia dispensa, ne ho provate tante dalle più commerciali a quelle realizzate in maniera tradizionale da piccoli produttori e a volte l’ho anche preparata io in casa e devo dire che in questa si sente davvero il vero sapore del pomodoro, quello rosso, maturato sotto i caldi raggi del sole del Sud, della Puglia, del Salento!

    Io ne ho utilizzata metà sulla pizza e metà per una classica penna all’arrabbiata e sono davvero soddisfatta, gustosa, aromatica, piena e giustamente bilanciata tra l’acido ed il dolce. Sono davvero soddisfatta e piacevolmente sorpresa, credo proprio che diventerà la mia salsa di pomodoro preferita!

    Anche il packaging mi piace molto, l’etichetta trasparente sottolinea il colore rosso della salsa, dando un tocco moderno al tradizionale barattolo della “conserva”.

  4. 06

    Chiara Camastra

    Ho assaggiato la passata di pomodoro con un semplice pasta per assaporare a pieno il sapore della pomodoro e le mie aspettative non sono state deluse. Sembrava di ricordare il sapore e l’odore permeante della salsa della nonna, accuratamente preparata per le riserve. D’altronde con prodotti italiani a km 0 accuratamente prescelti non poteva che essere così.
    Ha un colore rosso accesso e la consistenza è molto corposa e cremosa, per cui qualsiasi piatto preparato con tale prodotto avrà sicuramente un sapore unico.

  5. 06

    Agata

    Da donna del Sud quale sono, mi piacerebbe utilizzare per la preparazione dei miei primi piatti o i secondi, una passata di pomodoro fresco. Purtroppo essendo io una lavoratrice a tempo pieno, di tempo a disposizione per preparare una passata partendo da zero non ne ho molto poco. Pertanto ho cercato di trovare in commercio una passata di pomodoro che fosse il più possibile genuina e dal sapore simile a quella realizzata in casa. Ne ho provate tante nel corso degli anni, ma chi più, chi meno, avevano sempre qualcosa che non mi rendeva completamente soddisfatta.
    E qui veniamo proprio alla scoperta della Passata di Pomodoro Rosso di “Oro del Salento”.
    La prima volta che ho provato questa passata l’ho voluta provare il più possibile al naturale, senza aggiunta di altri ingredienti che ne alterassero il sapore. Infatti ho preparato una semplice pasta al pomodoro con l’aggiunta di una fogliolina di basilico. Inutile dirvi che il suo sapore delicato e la sua corposità mi hanno conquistato ed ho voluto subito bissare preparando la stessa sera una bella pizza margherita con la passata, e indovinate un po’? E’ stata in assoluto la migliore pizza margherita che abbia preparato in vita mia. Questa passata raggruppa tutte le caratteristiche ideali che cercavo in una passata di pomodoro, ovvero una passata genuina, preparata come le nonne del sud l’avrebbero preparata, con ingredienti assolutamente naturali, con il giusto grado di acidità e con un profumo intenso, ma dolce al tempo stesso, che la rendono perfettamente identica ad una passata fatta in casa. Ed è per questo che d’ora in poi sarà la mia preferita. Un consiglio…..se cercate tutte le caratteristiche che vi ho illustrato, non lasciatevela scappare. Io non lo farò di certo!!!

  6. 06

    @storiadiunacaponata

    Ottima davvero. Ho provato la versione rossa di questa passata di pomodoro. L’ho utilizzata per il sugo al ragù di carne della domenica. La giusta occasione! Avendo già provato diversi prodotti Oro del Salento non avevo dubbi circa la qualità di questo prodotto.

    La passata di pomodoro ha un bel colore rosso acceso, il sapore devo dire piuttosto delicato, si assapora per bene il gusto del pomodoro. Ricorda molto le conserve artigianali delle nostre nonne. Per niente acida, sarebbe ideale anche per le basi di pizze e bruschette.

    Essendo un prodotto di largo consumo nella mia cucina, ho provato tante passate di pomodoro, questa mi ha convinta per la genuinità e semplicità (ed ha convinto anche i miei ospiti! Rimasti letteralmente folgorati – aggiungo – dai taralli dolci al vino!).

    Sono molto curiosa della versione gialla di questa passata, sono certa sarà squisita allo stesso modo.

Menu

Passata di pomodoro rossa e gialla origine puglia